Internet in aumento, ICCOM c’è e si impegna

L’emergenza internet è iniziata così: Il traffico internet durante il lockdown sull’infrastruttura TOP-IX

Iccom, per continuare a rispondere adeguatamente alle necessità dei suoi clienti, ha investito da subito nella sua infrastruttura e nell’ampliamento del team di assistenza.

 

La prima ondata di lockdown non è poi stata la fine dell’emergenza, che al contrario è continuata in questo modo:

Il COVID-19 e la crescita del traffico Internet – AreaNetworking.it – ICT Professionals Network

Covid: nel 2020 italiani in rete il 26% del tempo in più – Internet e Social – ANSA

 

Ed ancora oggi la richiesta di banda ed il traffico internet aumentano:

Traffic Summary – mrtg – TOP-IX

 

Detto chiaro, c’è stato in 13 mesi un aumento che era previsto non prima del 2023.

Quindi? Quindi tutti noi abbiamo bisogno di più banda, per molte persone internet è diventato indispensabile, per altri praticamente vitale.

Offrire servizi per rispondere a queste nuove esigenze non vuol dire solo aumentare le velocità, non ci caschiamo!

 

Grazie alle vostre segnalazioni degli ultimi mesi, quando ci avete pazientemente descritto i problemi sulla rete, parlandoci nel dettaglio delle varie piattaforme video, streaming e molto altro, abbiamo ottimizzato e continuiamo ad ottimizzare i vari servizi. E continuiamo ad investire sulla nostra infrastruttura per garantire il miglior servizio possibile.

 

E attenzione! In tutto questo ci siamo occupati di collegare Scuole, Centri Vaccinali, sedi della Protezione Civile, Ospedali, Comuni, spesso in tempo zero e con offerte agevolate dove era necessario.

 

Per questo, perché lavoriamo per tutti, per voi, con voi, per il bene pubblico e perché lavoriamo davvero… Non sempre possiamo essere i più economici sul mercato… Ma un collegamento internet non è solo prezzo e velocità.

 

ICCOM, sempre vicino a voi, per arrivare ovunque!

Hai domande?